Le cause delle afte

Le nostre ricerche sulle afte permettono di trarre alcune considerazioni:

  • In primo luogo, di presupporre che malattie differenti siano all'origine delle afte.

  • In secondo luogo che, per 8 persone su 10, le afte sono collegate ad un disordine metabolico del corpo. E' su questo disequilibrio che si sono concentrate le nostre ricerche, che ci hanno condotto alla concezione d'AftaZen.

  • Infine, le origini di questo disordine sono molteplici ed una componente sarebbe genetica.

Origine genetica delle afteUn certo numero di fattori scatenanti è stato evidenziato. Eccone alcuni:

L'apparizione di stomatiti aftose è frequente nei malati di AIDS e nelle persone sottoposte a chemioterapia.


Attualmente, le ragioni che causano l'insorgere delle afte sono sconosciute. Le afte sono un sintomo ma s'ignora se esse siano tutte causate dalla stessa patologia5.

Sembra probabile che ci siano dei fattori genetici all'origine delle afte: una persona ha il 90% di possibilità di essere sensibile alle afte se entrambi i genitori lo sono. Al contrario, un individuo, i cui genitori non sono sensibili alle afte, avrà solamente il 20% di possibilità di esserne affetto6.

Si sa comunque che le afte non sono legate all'herpes simplex, ma la diagnosi tra queste due patologie non è sempre facile da formulare5.

L'afta non è contagiosa e a priori non è di origine microbica. Per un certo periodo si è creduto che le lesioni ulcerative di origine aftosa fossero causate da streptococchi L poiché quest'organismo era isolato nelle lesioni. Adesso si sa, invece, che le lesioni sono superinfettate dagli streptococchi5.

Aftazen: afte rimedi scoprite il nostro studio sulle afte
Le afte colpiscono il 20% della popolazione

Consiglio del giorno:

Verifica che, in caso di assunzione di farmaci, nessuno di questi possa provocare delle afte