Frutta e afte

Ananas e afte
Anche alcuni frutti possono agire da fattori scatenanti di afte.

Quelli più frequentemente citati sono:

  • l'ananas
  • le banane
  • gli agrumi (arance, pompelmi)

L'ananas è un frutto che possiede un enzima, la bromelina, appartenente alla famiglia delle proteasi: questo enzima facilita la digestione, possiede proprietà anti-infiammatorie ed è una buona fonte di magnesio e vitamina C.

Banane e afte


La banana è un frutto molto energetico (90 calorie/100 g) ma facile da digerire. Essendo molto ricca di potassio, la banana, soddisfa il fabbisogno giornaliero di questo elemento.

Gli agrumi sono una ricca fonte di vitamina C.

Rinunciare alla frutta, a causa delle afte, può dunque essere un problema.

Aftazen: afte rimedi scoprite il nostro studio sulle afte
In Italia 800 000 persone hanno delle afte più di una volta al mese

Consiglio del giorno:

Verifica che, in caso di assunzione di farmaci, nessuno di questi possa provocare delle afte