Pomodori e afte

Pomodori e afte


Spesso le persone che soffrono di afte evitano di mangiare i pomodori.

Il pomodoro è la verdura più consumata in Europa. Poco calorico (15 calorie/100g), il pomodoro fa parte degli ortaggi a più alto contenuto vitaminico (vitamina C, A, B9). Il suo pigmento rosso, il licopene, è un potente antiossidante che permette di regolare il livello del colesterolo, di prevenire le malattie cardio-vascolari ed il cancro alla prostata.


Il pomodoro è considerato causa di afte per il 20% dei pazienti o aggravante di queste per il 28% di essi.

Aftazen: afte rimedi scoprite il nostro studio sulle afte
In Italia 800 000 persone hanno delle afte più di una volta al mese

Consiglio del giorno:

Verifica che, in caso di assunzione di farmaci, nessuno di questi possa provocare delle afte